Stringhe: un passo avanti per contrastare la povertà educativa e la segregazione scolastica

IL PROBLEMA IN NUMERI

1,35 milioni

Sono i minori in povertà assoluta in Italia, +209mila rispetto al 2019.


Durata:

4 anni (2020-2024)

Luogo:

Catania, Milano, Napoli

Beneficiari:
  •  Bambini di età 5-11 anni, che vivono in contesti caratterizzati da una forte deprivazione economica e sociale.
  •  Scuole dell’infanzia e primarie di periferia, che vedono spesso una maggiore concentrazione di bambini appartenenti a situazioni di svantaggio economico e sociale e pertanto un incremento delle loro difficoltà scolastiche (fenomeno della segregazione scolastica).
  •  Insegnanti ed educatori, formati a una nuova metodologia didattica, capace di integrare sport e movimento fisico con robotica ed educativa digitale.
Sostenuto da:

Impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del bando “Un passo avanti”

Partner:

a livello nazionale CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per le Tecnologie Didattiche, Cooperativa Stripes e Palestra per la Mente, Fondazione Laureus Italia, Avanzi
a Milano Comune di Milano, Istituto Comprensivo “Cesare Cantù”, Istituto Comprensivo “Locatelli Quasimodo”, Istituto Comprensivo “Trilussa”, Fondazione Aquilone, Fondazione Maria Anna Sala
a Napoli Comune di Napoli, Scuola dell’infanzia e primaria “30° C.D. Parini”, Associazione Celus
a Catania Comune di Catania, Istituto Comprensivo Statale “Dusmet-Doria”, Associazione Talità Kum

Risultati:
il progetto “Stringhe – piccoli numeri in movimento” non ha potuto svolgersi secondo i tempi e le modalità previste, dapprima a causa della chiusura delle scuole dovuta alla pandemia e a seguire, nell’anno scolastico 2020-2021, a causa delle restrizioni imposte all’interno degli istituti. Grazie a una rimodulazione dell’intervento concordata insieme a Con i Bambini, sono state comunque realizzate nel 2020 tutte le attività preliminari all’avvio del progetto (formazione di 200 insegnanti ed educatori, definizione del calendario delle attività, acquisto dei materiali) e all’inizio del 2021 sono iniziati i laboratori di attività motoria e di robotica educativa per 2.600 bambini.
Per aggiornamenti: https://percorsiconibambini.it/stringhe